Benvenuto nel portale dell'Unione dei  comuni ''PIANURA REGGIANA''  - clicca per andare alla home page
motore di ricerca
Feed RSS Visualizza il testo con contrasto elevato Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri normali
visualizza

ti trovi in : HOME » archivio notizie

stampaclicca per stampare il contenuto di questa pagina

Dettaglio della notizia

AL VIA DAL 1 FEBBRAIO 2019 IL BANDO PER CONTRIBUTI PER MOROSI INCOLPEVOLI RESIDENTI A CORREGGIO

notizia pubblicata in data : venerdì 1 febbraio 2019

Al via dal 1 febbraio 2019 il Bando indetto dall'Unione Comuni Pianura Reggiana per la concessione di contributi destinati a cittadini residenti nel Comune di Correggio morosi incolpevoli nel pagamento del canone di locazione. Le domande sono presentabili dal 1/2/2019 al 31/12/2020 (o fino  ad esaurimento delle risorse disponibili).

 

COSA SIGNIFICA "MOROSITA' INCOLPEVOLE"?

 

Per morosità incolpevole si intende la situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare.

 

 

La perdita o la consistente riduzione della capacità reddituale possono essere dovute, ad esempio a:
- perdita del lavoro per licenziamento;
- accordi aziendali o sindacali con riduzione dell’orario di lavoro;
- cassa integrazione ordinaria o straordinaria che limiti notevolmente la capacità reddituale;
- mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici;
- cessazioni di attività libero-professionali o di imprese registrate, derivanti da cause di forza maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente;
- malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia
comportato o la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo, o la
necessità dell’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali.
- Altre cause documentabili non derivanti dalla volontà dei soggetti componenti il nucleo famigliare che hanno ridotto in modo consistente le entrate a disposizione del nucleo stesso.

 

 

QUALI SONO I REQUISITI PER ACCEDERE AL BANDO?

 

Possono presentare domanda di contributo gli inquilini morosi incolpevoli, i cittadini residenti nel Comune di Correggio, che alla data della presentazione della domanda abbiano i requisiti:

 

- reddito I.S.E. non superiore ad euro 35.000,00 o un reddito derivante da regolare attività lavorativa con un valore I.S.E.E. non superiore ad euro 26.000,00;

- siano destinatari di un atto di intimazione di sfratto per morosità con citazione per la convalida; per gli inquilini di Edilizia Residenziale Pubblica il possesso del decreto Ingiuntivo esecutivo ottenuto da Acer Reggio Emilia ed emanato ai sensi del l’art. 32 del R. D. n. 1165/1938;


-abbiano titolarità di un contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo situata nel Comune di Correggio, regolarmente registrato (sono esclusi gli immobili appartenenti alle categorie catastali A1, A8 e A9) ed oggetto della procedura di rilascio e nella quale risieda da almeno un anno;


-  non siano titolari (requisito richiesto a tutti i componenti del nucleo familiare) di diritti di proprietà, usufrutto, uso o abitazione nella Provincia di Reggio Emilia di altro immobile adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare;


- abbiano cittadinanza italiana o di un paese dell’Unione Europea ovvero, nei casi di cittadini non appartenenti all’Unione Europea, possesso di un regolare titolo di soggiorno. Nel caso di permesso di soggiorno scaduto è ammissibile la domanda di contributo qualora sia stata fatta domanda di rinnovo. Il Comune, prima della liquidazione del contributo, procederà ad accertare l’avvenuto rinnovo da parte della Questura.

 

Puo' presentare domanda anche chi ha già beneficiato di contributi per morosità incolpevole previsti da bandi precedenti, purche' la perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare, che ha dato origine alla concessione del precedente contributo, permanga o si sia aggravata nel periodo successivo alla concessione dell'erogazione.

 


A QUANTO AMMONTA IL CONTRIBUTO?

 

a) fino a un massimo di 8.000,00 euro per sanare la morosità incolpevole accertata dal Comune, qualora il periodo residuo del contratto in essere non sia inferiore ad anni due, con contestuale rinuncia all'esecuzione del provvedimento di rilascio dell'immobile; tale durata residua del contratto non è applicabile per i contratti di Edilizia Residenziale Pubblica in quanto i contratti di Alloggi Erp, ai sensi della L.R. 24/2001 pur avendo una scadenza triennale si rinnovano sempre alla scadenza, fatto salvo il mantenimento dei requisiti di legge; 


b) fino a un massimo di 6.000,00 euro per ristorare la proprietà dei canoni corrispondenti alle mensilità di differimento, qualora il proprietario dell'immobile consenta il differimento dell'esecuzione del provvedimento di rilascio dell'immobile, per il tempo necessario a trovare un'adeguata soluzione abitativa all'inquilino moroso incolpevole;


c) fino ad un massimo di € 3.000,00 per assicurare il versamento di un deposito cauzionale e un massimo di tre mensilità iniziali per stipulare un nuovo contratto di locazione;


d) assicurare il versamento di un numero di mensilità relative a un nuovo contratto da sottoscrivere a canone concordato fino alla capienza del contributo massimo complessivamente concedibile di euro 12.000,00.


I contributi saranno erogati direttamente al proprietario dell’alloggio.

 

 

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

 

La domanda va presentata all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.) – del Comune di Correggio a partire dal 1 Febbraio 2019 e fino al 31/12/2020 (salvo esaurimento anticipato dei fondi) , compilata unicamente su moduli predisposti dall’Unione dei Comuni Pianura Reggiana 

 

I moduli sono ritirabili presso l’ufficio U.R.P. Corso Mazzini 33 o presso lo Sportello Sociale, Corso Mazzini 35 o scaricabili sul sito dell’Unione dei Comuni Pianura Reggiana www.pianurareggiana.it  o sul sito del Comune di Correggio www.comune.correggio.re.it.

 

La domanda, debitamente sottoscritta dai richiedenti in presenza degli operatori comunali incaricati, deve contenere, pena l’esclusione, i dati richiesti relativi al soggetto richiedente ed al nucleo familiare.


Nel caso la domanda venga consegnata da persona diversa, dovrà essere completa della firma del richiedente il contributo e corredata di fotocopia di un documento di identità non scaduto del richiedente stesso.

 

Per le domande spedite a mezzo posta all’indirizzo “Comune di Correggio – Ufficio URP – Corso Mazzini 33, farà fede la data del timbro postale e dovrà essere allegata fotocopia di un documento di identità del richiedente non scaduto.

 

L’Unione dei Comuni  non assume responsabilità per domande non pervenute a causa di inesatta indicazione del destinatario o di disguidi imputabili a terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

 

IL BANDO 

 

 >>APPROFONDISCI LA NOTIZIA:IL BANDO COMPLETO e LA MODULISTICA

 

 

INFORAMAZIONI E CONTATTI: Servizio Sociale Integrato - Unione Comuni Pianura Reggiana - tel 0522.644611 mail: servizi.sociali@pianurareggiana.it

 



scritto da Servizi Informativi Sociali  01/02/2019
I comuni
Clicca per consultare i dati dell Unione

Clicca per accedere alle pagine del centro per le famiglie

Clicca per accedere alle pagine del CAAD
Clicca per accedere alle pagine dello Sportello Contatto
Clicca per accedere alle pagine delle Domande ERP



Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra   Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra   sito internet validato wcag wai a  Questo sito internet è multibrowser  ::  accessibilità  ::  mappa del sito  ::  access key  ::  credits ::  privacy :: 
Unione dei Comuni Pianura Reggiana: Corso Mazzini 35, 42015 Correggio (RE) Tel. 0522 644611 Fax 0522 644624 P.Iva 02345260356 - www.pianurareggiana.it
Posta Certificata:pianurareggiana@cert.provincia.re.it - Dichiarazione di accessibilità